Sedazione Cosciente in Odontoiatria

sedazione-cosciente-cagliari

Una percentuale incredibilmente alta di soggetti che necessiterebbe di cure odontoiatriche tende a non recarsi agli appuntamenti dal dentista per via di una paura nei suoi confronti. Nell’immaginario di molti, infatti, la visita dentistica corrisponde con un momento terrificante, potenzialmente doloroso e che genera stati d’ansia. Se anche a te dovesse essere mai capitato di provare sensazioni di questo tipo dovendoti recare in uno studio dentistico, o al solo pensiero di dover fare un controllo di routine, sappi che non sei l’unico.

Si stima che circa il 20% della popolazione mondiale soffra di quella che è stata apertamente definita come odontofobia.

Il problema maggiore legato alla paura per gli odontoiatri è che i pazienti preferiscono trascurare la cura della propria bocca (e spesso continuare a provare inutilmente dolore) piuttosto che superare il proprio blocco.

In queste poche righe cercheremo dunque di spiegarti perché si genera questa paura in molti soggetti e quali tecniche adottiamo all’interno del nostro studio per cercare di contrastarla, nonché per mettere a proprio agio i pazienti. All’interno dello studio Savasta, infatti, oltre a poter vantare una lunga esperienza con soggetti odontofobici, ricorriamo alle più innovative tecniche di sedazione cosciente dei pazienti, alle quali spesso ricorriamo per risolvere i problemi legati all’ansia.

Perché nasce la paura per il dentista e per le visite?

Quando si tratta di paure, chiaramente si entra in un ambito estremamente personale, legato alla storia del singolo e alla sua sfera emotiva e psicologia. Nel caso della paura per l’odontoiatria, esiste una sorta di convinzione comune, probabilmente alimentata dall’immaginario cinematografico, per la quale le visite dentistiche corrisponderebbero ad un momento di estrema sofferenza fisica.

Molti pazienti partono da questo presupposto, nonostante sia facilmente smentibile, e decidono deliberatamente di saltare i propri appuntamenti (sulla base di convinzioni errate). Ci sono poi pazienti in cui l’odontofobia è invece legate a traumi più profondi, che chiaramente rendono il terrore reale, e che andrebbero trattati in modo approfondito da uno specialista. 

In molti di questi casi, quindi, la paura non è tanto legata al dentista in sé, ma ad altri aspetti che sono celati più in profondità.

Ciò che comunque teniamo a sottolineare è che trascurare la propria salute, che sia dei denti o meno, è sempre una pessima abitudine, nonché un comportamento che può portare a gravi ripercussioni.

Quali sono le pratiche più temute?

Fra le pratiche che più spaventano i pazienti solitamente ci sono le operazioni chirurgiche, come quelle di estrazione dei denti del giudizio o di implantologia, ma anche l’anestesia genera spesso problemi di ansia. Da un lato, quindi, ci sono pazienti che vorrebbero essere sottoposti ad una anestesia totale per essere sicuri di non provare alcun dolore; dall’altro ci sono quelli che vorrebbero evitarla, andando perciò a prediligere la sedazione cosciente.

Che cos’è la sedazione cosciente?

La sedazione cosciente (chiamata anche sedo anestesia) è una tecnica anestesiologica che ha l’obiettivo di generare una condizione di rilassamento nel paziente, favorendo un maggiore controllo del dolore e uno stato di temporanea amnesia.

Ciò che si ottiene dalla sedazione cosciente è quindi una condizione di consapevolezza nel soggetto trattato, il quale però non avverte alcun dolore e non ricorda le procedure dell’intervento subito. Nonostante la parziale amnesia e il rilassamento, questo tipo di tecnica non implica la perdita dei riflessi, come la capacità di mantenere una respirazione autonoma e regolare o di rispondere in modo consono a tutti gli stimoli fisici e ai comandi verbali.

Nonostante tutto, prima di sottoporsi ad una procedura di questo tipo, è bene ottenere l’approvazione da parte di un medico competente, perché anche l’anestesia cosciente porta con sé delle controindicazioni.

Che genere di paziente può sottoporsi alla sedazione di tipo cosciente?

La sedazione cosciente, come avrai intuito, è una pratica molto utilizzata con i pazienti odontofobici o in stato di ansia eccessiva. È poi molto utile con i pazienti cardiopatici, ipertesi, o con gli epilettici, perché permette la riduzione delle emozioni forti e negative che, altrimenti, ostacolerebbero lo svolgimento dell’intervento. Viene usata anche con i pazienti portatori di handicap, che in alcuni casi possono presentare segni di irrequietezza.

La medesima tecnica è invece sconsigliata per le donne in stato di gravidanza, a prescindere dal mese in cui si trovano, perché può favorire il parto anticipato. Anche in caso di forti raffreddori, bronchiti croniche o generali difficoltà respiratorie sarebbe meglio evitare questa tecnica, perché potrebbe portare a complicazioni indesiderate. Stessa cosa nel caso di malattie gravi, quali enfisema, sclerosi multipla, broncopolmoniti acute e via dicendo.

Come funziona la sedazione cosciente?

Il primo step che il dentista compie è sempre quello di controllo della storia clinica del paziente, che serve per verificare che l’utilizzo della sedazione cosciente non porti con sé problemi collaterali.

La valutazione dell’idoneità del soggetto che deve sottoporsi alla tecnica dovrebbe avvenire sempre qualche giorno prima rispetto all’intervento. Solo una volta individuata questa idoneità è possibile procedere. La sedazione avviene per mezzo di una cannula inserita endovena, grazie alla quale vengono somministrati i farmaci (durante tutta la procedura, inoltre, i parametri del paziente vengono costantemente monitorati). In alcuni casi specifici, alla somministrazione endovena viene associata l’inalazione del protossido d’azoto, poi eliminate naturalmente nel giro di pochi minuti.

La riuscita della sedazione può comunque variare a seconda del personale che effettua tutte le procedure, ragione in più per la quale sottolineamo l’importanza di rivolgersi sempre a dei professionisti.

Noi dello studio Savasta effettuiamo regolarmente questa tipologia di procedure, avvalendoci delle più innovative tecniche diffuse in ambito medico e odontoiatrico. Prenota quindi la visita di controllo e affida il tuo sorriso ad un team di esperti!


Ora se vuoi puoi fissare un appuntamento presso lo Studio Dentistico Savasta di Cagliari Modulo richiesta - Oppure puoi scriverci su whatsapp e se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo studio Cliccando Qui

Una Odontoiatria Moderna

Esami diagnositici Digitali in sede

Facciamo tutto con il massimo impegno per garantire sicurezza e qualità in ogni ambito dello studio. Vuoi conoscerci meglio?

Sappiamo quanto siano importanti le certezze!

Presso Savasta&Partners ogni giorno ci impegniamo per far vivere ai nostri pazienti un’esperienza rilassante, sicura e la più piacevole possibile. Per questo abbiamo a disposizione molteplici protocolli di sedazione qualora non bastasse il nostro approccio.

Il nostro staff è a completa disposizione per accoglierti col nostro miglior sorriso per proporti terapie trasparenti e basati sulle tue reali esigenze ed aspettative.

Accoglienza

Come raggiungerci
facilmente!

Lo studio dentistico è bel collegato dai mezzi pubblici, è presente un ampio parcheggio e i tempi di attesa sono minimi, i protocolli sicurezza rispettano i più alti standard. Clicca sul bottone e parla con una segretaria per il primo appuntamento

Studio Dentistico Savasta di Cagliari

Studio Dentistico Andrea Savasta Indirizzo: Via Robert Koch, 5, 09121 Cagliari CA Tel. 389 112 2722

Privacy & Cookie Policy © 2021. Riproduzione vietata.

Dott. Andrea SavastaDentista CagliariCura Parodontite Cagliari
Privacy Policy